Logo stampa

Sede Legale Via Conciliazione, 19 - 20021 Baranzate (MI) - p.iva e codice fiscale 04669050967 -

Centralino 0239306700
Fax Generale 0239306701


Posta elettronica (con valenza legale solo se il messaggio proviene da casella di PEC)

comune.baranzate@postemailcertificata.it


 
 
  •  
NOVITA'
  • PARCHEGGIO DI  VIA ASIAGO:
    Si comunica che la numerazione dei posteggi rimane invariata, ad eccezione dei posteggi soppressi che verranno riassegnati d'ufficio.
    I veicoli superiori ai 5 metri verranno posizionati nella parte posteriore del parcheggio e la richiesta per eventuali migliorie, sarà presa in considerazione solo al termine degli spostamenti tecnici.

     

  •  

     
  • DELLA QUALITA DELL'ARIA E  LA LIMITAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI PIU INQUINANTI 2016-2017 - AI SENSI DEL dd.G.R. n° 7635/08, n° 9958/09 e n°2578/14- www.regione.lomabardia.it -  ORDINANZA DEL SINDACO N° 77 DEL 19/10/2016


     

     
  • Dal 2 novembre è possibile vaccinarsi contro l'influenza. Per informazioni rivolgersi al proprio medico di base o al numero verde 800.671.671 (da lunedì a venerdì dalle 11.00 alle 16.00)

     

     
  • logo S.I.A Sostegno per l'Inclusione Attiva: una misura di contrasto alla povertà per sostenere le famiglie in condizioni di difficoltà economica

    S.I.A.

    Il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti persone minorenni, figli disabili o una donna in stato di gravidanza accertata; il sussidio è subordinato all'adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa.

    L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia

    Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria dei Servizi Sociali tel. 0239306733-734


     

     
  • TARI 2016


    Sono in arrivo gli avvisi di pagamento dell'acconto della Tassa Rifiuti per l'anno 2016. L'acconto richiesto può essere versato in due rate e corrisponde al 80% dell'importo del tributo calcolato sulla base delle tariffe in vigore l'anno 2015. E' facoltà del contribuente pagare l'acconto in unica soluzione alla prima scadenza presentando agli sportelli entrambi i modelli F24 ricevuti. Le scadenze delle rate  da versare in acconto sono il 30/06/2016 e il 30/09/2016. La richiesta di pagamento del saldo (terza e ultima rata) sarà recapitata nel mese di novembre 2016 con scadenza 16/12/2016.




     
  • CALCOLATORE Calcolatore IMU - TASI
     

  •  

     
BACHECA